Archivi tag: survival

Sibillini Survival Open

Tipologia: full immersion, si dorme all’aperto
Cosa facciamo: applicazione delle tecniche di survival in ambiente boschivo.
Chi può farlo: questo corso è consigliato per amanti dell’outdoor e ambiente naturale, avere un minimo di esperienza di escursionismo, età da 14 anni in poi.
 
Programma: inizio sabato mattina, termine domenica pomeriggio, abbigliamento ed equipaggiamento in montagna, i nodi per i rifugi, approntamento di un rifugio di emergenza “lo shelter”, mangiamo intorno al fuoco con la cucina trappeurs, metodo di filtrazione e potabilizzazione dell’acqua, tiro con attrezzi primitivi, segnalazioni di emergenza per aeromobili. Il rientro è previsto per le ore 16:30 circa del 2° giorno.
Questo corso è certificato dal Settore Survival CSEN per crediti formativi.
DIRETTORE DEL CORSO
Fasulo Giuseppe è una Guida Escursionistica Professionale (affiliato L.A.G.A.P.) dal 1994 , Formatore Professionista AIF (Iscr. Albo n.1069) esperto in tecniche di survival dal 1996 e Master in Survival Sportivo C.S.E.N. dal 2010.

Sibillini Survival Open

Tipologia: full immersion, si dorme all’aperto
Cosa facciamo: applicazione delle tecniche di survival in ambiente boschivo.
Chi può farlo: questo corso è consigliato per amanti dell’outdoor e ambiente naturale, avere un minimo di esperienza di escursionismo, età da 14 anni in poi.
Programma: inizio sabato mattina, termine domenica pomeriggio, abbigliamento ed equipaggiamento in montagna, i nodi per i rifugi, approntamento di un rifugio di emergenza “lo shelter”, mangiamo intorno al fuoco con la cucina trappeurs, metodo di filtrazione e potabilizzazione dell’acqua, tiro con attrezzi primitivi, segnalazioni di emergenza per aeromobili. Il rientro è previsto per le ore 16:30 circa del 2° giorno.
Questo corso è certificato dal Settore Survival CSEN per crediti formativi.
DIRETTORE DEL CORSO
Fasulo Giuseppe è una Guida Escursionistica Professionale (affiliato L.A.G.A.P.) dal 1994 , Formatore Professionista AIF (Iscr. Albo n.1069) esperto in tecniche di survival dal 1996 e Master in Survival Sportivo C.S.E.N. dal 2010.

Sibillini Survival Basic

Tipologia: full immersion, si dorme all’aperto
Cosa facciamo: applicazione delle tecniche di survival in ambiente boschivo.
Chi può farlo: questo corso è consigliato per amanti dell’outdoor e ambiente naturale, avere un minimo di esperienza di escursionismo, età da 14 anni in poi.
Programma: inizio sabato mattina, termine domenica pomeriggio, abbigliamento ed equipaggiamento in montagna, i nodi per i rifugi, approntamento di un rifugio di emergenza “lo shelter”, mangiamo intorno al fuoco con la cucina trappeurs, metodo di filtrazione e potabilizzazione dell’acqua, tiro con attrezzi primitivi, segnalazioni di emergenza per aeromobili. Il rientro è previsto per le ore 16:30 circa del 2° giorno.
Questo corso è certificato dal Settore Survival CSEN per crediti formativi.
DIRETTORE DEL CORSO
Fasulo Giuseppe è una Guida Escursionistica Professionale (affiliato L.A.G.A.P.) dal 1994 , Formatore Professionista AIF (Iscr. Albo n.1069) esperto in tecniche di survival dal 1996 e Master in Survival Sportivo C.S.E.N. dal 2010.

Igloo experience

Attività ludico-motoria di costruzione di igloo secondo la tecnica degli Inuit (il popolo degli uomini), durante questo corso verrà insegnato come costruire i rifugi nella neve e dormirci all’interno.

Per il programma dettagliato inviarci un e-mail

igloo
Pernottamento in igloo

L’attivitàvienesvoltanelParcoNazionale dei Monti Sibillini in un paesaggiomagico e irresistibile

igloo
Igloo costruito tra i Monti Sibillini
Questo corso è  consigliato a guide escursionistiche, formatori outdoor, volontari del soccorso, insegnanti di scienze motorie, istruttori e tecnici di survival.
Comunicazioni di attività istituzionali
 Le attività sono riservate previo tesseramento CSEN
  • VALIDO COME CREDITI FORMATIVI PER TECNICI (OPERATORI, ISTRUTTORI)
  • VALIDO COME MODULO FORMATIVO PER ASPIRANTI ISTRUTTORI

Urban Survival e Krav Maga

Come ogni anno il Settore Survival Csen Sardegna propone lo stage di Sopravvivenza Urbana e Krav Maga. Lo Stage nasce dalla collaborazione tra il Settore CSEN Survival e Krav Maga Global Italia    

Un insieme di tecniche utili per sopravvivere nella Giungla Urbana, insegnate da personale qualificato.

Lo Stage è aperto a tutti a partire dai 13 anni e sarà riconosciuto come aggiornamento degli istruttori ed operatori del Settore Survival CSEN.

Vi Aspettiamo!!!

 

 

MIDLAND C1173 ER300 Radio di Emergenza

Questa radio di emergenza, non può mancare nel proprio zaino 72 ore, grazie a varie fonti di alimentazione, il suo funzionamento è garantito,  batterie al litio, pannelli solari, dinamo.

Ho utilizzato una radio (già pronta nel mio zaino di emergenza) nel terremoto che mi ha colpito qui a Norcia (PG) nel 2016, per essere informato in tempo reale sulla gravità della situazione,

In caso di calamità naturali o emergenze di vario tipo possiamo sempre essere in contatto con le notizie ed avere informazioni su come muoversi.

Di seguito uno dei link dove è possibile trovare questo prodotto: MIDLAND C1173 ER300 Radio di Emergenza

7° Raduno Settore Survival CSEN

7° RADUNO SETTORE SURVIVAL CSEN 2017

25-26 novembre in Toscana

Località Granaione – Campagnatico (GR)

Programma

Arrivo al laboratorio entro le ore 9,30

Ore 10,00 inizio attività di archeologia sperimentale: fuoco e la sua gestione, conservazione e mantenimento, costruzione di un coltello in selce e materiali affini.

Pausa pranzo

Ore 14,30

Armi preistoriche : costruzione e prove balistiche di archi e propulsori; prova di gettata di giavellotti e costruzione di fionde e di arco fionda .

Prova sperimentale di tiro al cinghiale con arco e frecce preistoriche, analisi delle tracce d’impatto sulla carcassa dell’animale, sistemazione della carne con materiali litici,

cottura su fuoco con prove di affumicatura.

Pausa serale con interventi ed esplicazioni da parte degli Istruttori presenti degli argomenti prescelti aventi valore formativo.

2 Giorno:

Dopo colazione :

Attività di lavorazione della ceramica da fuoco, tecnologie costruttive con relativa cottura

Cuocere il cibo con l’argilla,

bollitura dell’acqua dentro la foglia di fico d’India

ricerca di piante commestibili.

Visita al Villaggio preistorico.

Area trappole, tecnologiecostruttive e impieghi

Pausa pranzo

Il tempo che rimarrà a disposizione dopo il pranzo, sarà utilizzato dagli Istruttori ospiti per le dimostrazioni formative previste da regolamento ( formazione Istruttori)