Archivi tag: raduno

7° Raduno del Settore Survival CSEN in Toscana

Si è svolto il 25 e 26 novembre 2017 il 7° raduno del Settore, il raduno ha visto la partecipazione di tecnici e appassionati dello CSEN Survival, luogo dell’incontro il bellissimo laboratorio di archeologia Sperimentale degli Albori a Campagnatico (GR), associazione affiliata allo CSEN come Archeowork.

Gli istruttori e scuole provenienti da svariate regioni d’Italia: Piemonte, Lombardia, Lazio, Toscana, Emilia Romagna, Umbria, Friuli Venezia Giulia, Marche.

Materie trattate accensione del fuoco per attrito con arco e trapano, con canna di bambù, con trapano a mano, scheggiatura della selce tramite percussione diretta e indiretta, cottura di cibi con argilla, bollitura dell’acqua con vegetali, falconeria sportiva con dimostrazioni sul posto facendo volare un lanario, pellegrino Scottish, Astore.

PROSSIMO RADUNO IL 17-18 NOVEMBRE 2018 LUOGO DA DEFINIRE. Il raduno è aperto a tutti gli appassionati del Survival e Bushcraft, previo tesseramento CSEN, seguiteci iscrivendovi alle nostre newsletter.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

7° Raduno Settore Survival CSEN

7° RADUNO SETTORE SURVIVAL CSEN 2017

25-26 novembre in Toscana

Località Granaione – Campagnatico (GR)

Programma

Arrivo al laboratorio entro le ore 9,30

Ore 10,00 inizio attività di archeologia sperimentale: fuoco e la sua gestione, conservazione e mantenimento, costruzione di un coltello in selce e materiali affini.

Pausa pranzo

Ore 14,30

Armi preistoriche : costruzione e prove balistiche di archi e propulsori; prova di gettata di giavellotti e costruzione di fionde e di arco fionda .

Prova sperimentale di tiro al cinghiale con arco e frecce preistoriche, analisi delle tracce d’impatto sulla carcassa dell’animale, sistemazione della carne con materiali litici,

cottura su fuoco con prove di affumicatura.

Pausa serale con interventi ed esplicazioni da parte degli Istruttori presenti degli argomenti prescelti aventi valore formativo.

2 Giorno:

Dopo colazione :

Attività di lavorazione della ceramica da fuoco, tecnologie costruttive con relativa cottura

Cuocere il cibo con l’argilla,

bollitura dell’acqua dentro la foglia di fico d’India

ricerca di piante commestibili.

Visita al Villaggio preistorico.

Area trappole, tecnologiecostruttive e impieghi

Pausa pranzo

Il tempo che rimarrà a disposizione dopo il pranzo, sarà utilizzato dagli Istruttori ospiti per le dimostrazioni formative previste da regolamento ( formazione Istruttori)

Raduno Settore Nazionale Survival CSEN

Raduno Nazionale del Settore Survival CSEN in Umbria il 18-19-20 novembre 2016 zona Norcia (PG).

Il raduno è riservato a tutti gli istruttori, operatori e simpatizzanti del Settore Nazionale Survival CSEN ma anche appassionati del survival e bushcraft in generale, vi aspettiamo per vivere insieme questa fantastica avventura tra i Monti Sibillini. Nel raduno verrà svolta anche una gara di survival sportivo per mettere alla prova le proprie capacità e attitudini.

Non mancate !!!

Notizie dal 5° raduno istruttori survival CSEN 2015

Questo week end si sono ritrovati 23 istruttori di sopravvivenza per scambiarci esperienze e progettare qualche progetto di gruppo a favore di questa disciplina dal punto di vista sportivo e di immagine.
Ringrazio tutti i partecipanti per la loro disponibilità a prendere tanta acqua in nome della passione che ci accomuna!!!

 

12240027_1031653986897793_6504273467651762407_n

12241383_1031653790231146_9126437223821090215_n

12243125_1031349263594932_3371931317030126185_n

12249820_1031349096928282_5878800835836743229_nshelter

cucina trappeurscucina trappeurs12274647_803262503133040_4149199796557389964_nLezioni in aula

12295315_1031349006928291_7418085536634271953_n

foto degli istruttorifoto degli istruttoriyurtayurta

Un ringraziamento agli istruttori e le scuole di survival che hanno partecipato della regione Piemonte, Lombardia, Toscana, Marche, Umbria, Molise, Calabria, Lazio, Emilia Romagna, Sardegna.

5° Raduno Nazionale Istruttori Survival CSEN

Obiettivi corso

  1. Definire i propri obiettivi del settore Survival in Italia

  2. Programmare strategie comuni per raggiungere gli obiettivi del punto 1

  3. Elementi utili per la gestione del gruppo con nozioni di psicologia di gruppo

  4. Elementi di scienze motorie, per la preparazione atletica degli atleti sia dal punto di vista della preparazione che dell’alimentazione adeguata alle attività proposte.

  5. Condividere esperienze e idee con eventuali piani di costi

  6. Gare Survival Sportivo

Programma Raduno

Venerdì 20 novembre 2015

ore 15.00 incontro presso Survivre, via Tignano 12/2 località Mongardino a Sasso Marconi BO.

Ore 16.00 allestimento campo all’ interno del bosco della scuola

Ore 17.30 Raccolta idee e proposte per il futuro del survival italiano (pensateci già da ora…se non lo avete già fatto)

Ore 19.00 Cena compresa e giro notturno (ci farà visita il cinghiale?)

Sabato 21 novembre 2015

Ore 7.00 colazione

Ore 9.00 arrivo del primo relatore Fabio Gallerani, dottore in scienze motorie, personal trainer e Iron Man per due edizioni che ci farà una lezione riguardo agli obiettivi del punto 5, /(sviluppi per il mantenersi in forma e sostituire la palestra)

Ore 12.00 Pranzo

Ore 15.00 Proposta per lo sviluppo del survival (gare, manifestazioni, eventi, social network, collaborazioni)

Ore 17.00 Incontro con secondo relatore Giovanni Figuera, esperto di marketing, marchi, comunicazione e strategia dei social network da oltre 30 anni nel settore

Ore 19.00 cena

21.00 giochi notturni …

Domenica 22 novembre

Ore 7.00 colazione

Ore 9.00 Raccolta esperienze e proposte di collaborazioni (come costruire un boot camp, escursioni, ecc)

Ore 11.00 pianificazione prossime mosse individuali e volontarie per il raggiungimento degli obiettivi

Ore 13.00 pranzo chiacchiere

Ore 15.00 de-brifing di Giuseppe Fasulo e consegna di piani operativi per il raggiungimento degli obiettivi a chi si rende disponibile.

Info e prenotazioni a scuolasopravvivenzabo@gmail.it335/7237670 e www.survivre.it ;

 

Valido come credito formativo per istruttori di 2° livello e come stage di aggiornamento.