Archivi tag: corso

Corso di introduzione al tiro con l’arco istintivo

Il corso di introduzione al tiro con l’arco istintivo,  è organizzato in una serie di lezioni in modo da acquisire le tecniche per gestire delle lezion di tiro con l’arco, nonchè le norme di sicurezza per gli allievi.
Durante il corso vedremo il materiale necessario, l’attrezzatura idonea, come si organizza un percorso boschivo con sagome in 3D.
La durata del corso è di 18 ore, divise in 3 giorni full immersion.
Questo corso è riservato per i tecnici, istruttori survival csen, formatori outdoor, animaotri, insegnanti scienze motorie.
Il corso è condotto da Istruttori certificati e con esperienza ventennale.

Corso intermedio Sibillini Survival

Sibillini Survival Intermedio
Il corso dura tre giorni, durante il corso verranno applicate le tecniche di survival in montagna.
Questo corso i partecipanti devono aver svolto almeno un corso base presso una scuola del Settore Survival CSEN.
Il corso inizia venerdì pomeriggio e termina domenica pomeriggio, durante lo stage verranno esaminati l’equipaggiamento, le piante che si possono utilizzare, le tecniche di orientamento senza bussola e mappa, varie tecniche di gestione del fuoco come quella a frizione, percussione, come si conservano i cibi, sistemi di realizzazione di attrezzi primitivi.
monte pizzuto
Monte Pizzuto

Corso Survival base Sibillini

Questo è un corso base di introduzione alle tecniche di survival e bushcraft.

Per chi è indicato questo corso: per animatori, guide escursionistiche ambientali, volontari protezione civile, croce rossa, soccorso alpino, insegnanti scienze naturali, formatori outdoor.

Programma: escursionismo, equipaggiamento, nozioni di orientamento, rifugi di emergenza, tecniche di gestione del fuoco, potabilizzazione acqua, segnalazioni per aeromobili di emergenza…

Durata 3 giorni, per chi vuole può iniziare sabato mattina.

Il corso è valido come credito formativo per il Settore Survival CSEN

 

Operatore survival-esame

E’ stato indetto la verifica per gli operatori del Settore Survival CSEN, requisiti di ammissione aver frequentato i corsi base, intermedio, avanzato.

Al termine dell’esame verrà rilasciato un diploma CSEN, con tale certificazione si può svolgere attività di animatore, aiuto istruttore, attività per le scuole, associazioni, enti.

Il titolo di operatore permette di partecipare al corso di formazione per istruttori di survival CSEN.

 

Corso Sibillini Survival svolto luglio 2017

E’ stato svolto nel mese di luglio il Sibillini Survival Basic, un corso basico di sopravvivenza a cui hanno partecipato ben 18 appassionati, durante il corso abbiamo insegnato a gestire un campo base, come approntare dei rifugi temporanei, provare a realizzare un arco e frecce in legno, utilizzare una razione k, muoversi nel territorio con una mappa e bussola, i ragazzi si sono comportati molto bene, riuscendo a superare tutte le prove assegnate, complimenti a tutto il gruppo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Corso di survival soft per neofiti

Si è svolto il 16 luglio nei pressi di Norcia (PG), il corso di survival soft, i ragazzi hanno svolto delle prove di orientamento tramite una piccola gara, imparando ad usare mappa e bussola, poi hanno svolto le prove di accensione del fuoco con acciarino; sono riusciti ad accendere il fuoco grazie al solo materiale naturale trovato sul posto, complimenti ai ragazzi, successivamente tramite uno spago ed un telo-poncho hanno approntato un rifugio di emergenza.

Operatore Survival CSEN

Si comunica che il 14-15-16 ottobre 2016 verrà svolto ha Norcia (PG) il corso per l’abilitazione a OPERATORE SURVIVAL, per partecipare al corso bisogna aver frequentato presso una scuola riconosciuta dal Settore Survival CSEN il corso base e intermedio.

Il programma del corso di massima prevede un test di simulazione sulle nozioni apprese nei corsi frequentati precedentemente, al termine del corso sarà previsto un esame finale, per il rilascio del diploma nazionale di “Operatore di Survival CSEN”.

Le domande dovranno pervenire entro e non oltre il 15 luglio 2016 a info@sopravvivenza.net

logo csensurvival

 

 

8° Corso formazione istruttori survival CSEN anno 2016



DOVE
Il corso si svolgerà in Umbria, nella splendida Valnerina,  una  valle percorsa dal  fiume  Nera  da  cui  prende il nome, ricca di flora (leccio, frassino,  acero, olmo,  salice, maggiociondolo, ginestra…) e  fauna  (cinghiale, il capriolo, il lupo, l’aquila reale, tasso, la poiana, gufo reale…) , dove i boschi principalmente di  leccio  avvolgono  gli  affascinanti  centri  storici,  in un fitto intreccio di arte e natura. Terra  di  eremiti  e  di santi, che  hanno  dato  origine a chiese  ed abbazie.Valnerina e nel selvaggio e misterioso Parco Nazionale dei Monti Sibillini e nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini, uno   degli   ambienti   più misteriosi e spettacolari dell’Italia Centrale, il nome è dovuto alla   leggenda  della   maga Sibilla, che aveva la sua dimora in una grotta dell’omonimo monte. La   dorsale  più  alta  dei Sibillini è costituita da numerose cime sopra i duemila metri; la   più   alta   è il Monte Vettore di 2.476 metri, gioiello paesaggistico è la splendida Piana di Castelluccio di Norcia, un bacino carsico a 1.400 metri di altitudine delle dimensioni di 7 per 4 chilometri.

 


ARGOMENTI TRATTATI

1° Modulo
Abbigliamento e equipaggiamento tecnico specifico in ambiente outdoor
Preparazione e allestimento di un campo, i nodi che servono, rifugi temporanei o semipermanenti in ambiente invernale
Preparazione dello zaino in escursionismo
Zaino di emergenza o BOB (Bug-out-bag)
Psicologia della sopravvivenza e leadership

2° Modulo
Sistemi primitivi di accensione di un fuoco in situazioni di sicurezza
Sistemi di potabilizzazione e depurazione acqua
Lavorazione della pietra
Intreccio fibre vegetali
Lavorazione del cuoio
Colle naturali
Lavorazione dell’argilla
Lavorazione del ferro

3° Modulo
Tecniche di orientamento con strumenti di navigazione
Tecniche di orientamento di emergenza
Conduzione di un gruppo in situazioni disagiate
Gare sportive di survival
Pedagogia e fisiologia applicata allo sport
Le tracce (come riconoscere le tracce degli animali selvatici), osservazione degli animali in natura.

4° Modulo
Nozioni di auto soccorso applicato a situazioni disagiate
Segnalazioni di emergenza per aeromobili
Meteorologia applicata alle emergenze
Approntamento di passaggi orizzontali (ponte tibetano, pone tirolese, passaggio alla marinara, passaggio del bruco)
Costruzione e tecniche di tiro con attrezzi primitivi (bastone da lancio, atl-atl, arco, frombola, cerbottana)
Fitoalimurgia (riconoscimento piante officinali e commestibili, cucinare le piante selvatiche, il decotto, l’impiastro, infuso, come fare l’erbario)

5° Modulo
Survival Worst-Case, simulazione di uno scenario di sopravvivenza in ambiente ostile.

6° Modulo
Trekking itinerante, con prove di survival (orientamento, rifugi, acqua, fuoco, tiro con arco…)

I programmi possono subire variazioni a seconda delle condizione meteo-climatiche e a discrezione degli istruttori per ragioni di sicurezza.

DISPENSE

Verranno rilasciate apposite dispense per i test di ammissione e per ogni modulo svolto.

ESAME FINALE
Pratico: a titolo di esempio prova di trekking itinerante con tecniche di orientamento,  prova di tiro con attrezzi da lancio, tecnica primitiva di accensione di un fuoco, approntamento di un rifugio di emergenza, prova di segnalazioni di emergenza.

Teorico: dispensa esplicativa di un argomento a piacere da programma svolto, questionario a scelta multipla relativo alle materie approfondite nel corso.

ISCRIZIONE
Per iscriversi è necessario richiedere il modulo di adesione e inviarlo,entro la data del 25 novembre 2015, per iniziare l’iter formativo, i test di ammissione si terranno il 5 e 6 dicembre 2016, superati i quali permettono di accedere al percorso di formazione da gennaio a  giugno. Per informazioni dettagliate potete contattare la segreteria al numero 0743.596044 – fax 0743.394512 – 348.7288365 oppure tramite e-mail:info@csensurvival.it, il direttore del corso Dott. Fasulo Giuseppe (Responsabile Nazionale del Settore, esperto in tecniche di sopravvivenza dal 1994).

 



 

 

 

 

 

 

 

 

 

DATE CORSO PER ISTRUTTORE SURVIVAL  NAZIONALE ANNO 2016

29-30-31 GENNAIO 2016
UMBRIA – Norcia (PG)
Corso per Istruttori di Survival CSEN – 1° Modulo

26-27-28 FEBBRAIO 2016
UMBRIA – Norcia (PG)
Corso per Istruttori di Survival CSEN – 2° Modulo

25-26-27 MARZO 2016
UMBRIA – Norcia (PG)
Corso per Istruttori di Sopravvivenza CSEN – 3° Modulo

22-23-24 APRILE 2016
UMBRIA – Norcia (PG)
Corso per Istruttori di Sopravvivenza CSEN – 4° Modulo

27-28-29 MAGGIO 2016
UMBRIA – Norcia (PG)
Corso per Istruttori di Sopravvivenza CSEN – 5° Modulo

24-25-26 GIUGNO 2016
UMBRIA – Norcia (PG)
Corso per Istruttori di Sopravvivenza CSEN – 6° Modulo+ esame

accensione per frizione

7° corso di formazione istruttori survival CSEN 2015

 

ARGOMENTI TRATTATI
Abbigliamento e equipaggiamento tecnico specifico in situazioni critiche – alimentazione di emergenza – kit di sopravvivenza – alimentazione di emergenza – preparazione e allestimento di un campo, rifugi temporanei o semipermanenti – conduzione di un gruppo in situazioni disagiate – preparazione essenziale dello zaino – sistemi primitivi di accensione di un fuoco in situazioni di sicurezza – tecniche di orientamento con strumenti di navigazione e tecniche di orientamento naturale – sistemi di reperimento e potabilizzazione dell’acqua – nodi di emergenza – nozioni di auto soccorso applicato alla sopravvivenza – progettazione di passaggi in corde orizzontali per attraversamento ostacoli naturali – segnalazioni di emergenza per aeromobili – psicologia della sopravvivenza – tecniche di discesa in forra – costruzione e prove di tiro con attrezzi primitivi – costruzione di rifugi di emergenza – meteorologia applicata alle emergenze – riconoscimento piante officinali e commestibili – etologia – gare sportive di survival.

LIBRI DI TESTO UFFICIALI

  1. Titolo: “Manuale di sopravvivenza”, autore Wiseman Jhon, 383 pagine, editore Vallardi A.  (collana Collins Gem). Descrizione: una guida essenziale ma completa alle tecniche di sopravvivenza; le regole da seguire per il cibo, l’accampamento e l’orientamento.

ESAME FINALE
Pratico: a titolo di esempio prova di trekking itinerante con tecniche di orientamento,  prova di tiro con attrezzi da lancio, tecnica primitiva di accensione di un fuoco, approntamento di un rifugio di emergenza, prova di segnalazioni di emergenza, trattamento e potabilizzazione acqua, equipaggiamento…
Teorico: dispensa esplicativa di un argomento a piacere da programma svolto, questionario a scelta multipla relativo alle materie approfondite nel corso.

ISCRIZIONE
Per iscriversi è necessario richiedere il modulo di adesione e inviarlo, entro la data del 1 novembre 2014. Per informazioni dettagliate potete contattare la segreteria al numero 0743.596044 – fax 0743.394512 oppure tramite e-mail: info@csensurvival.it, il direttore del corso: Dott. Fasulo Giuseppe al numero 348.7288365 .

 

DATE CORSO PER ISTRUTTORE NAZIONALE ANNO 2015

23-24-25 GENNAIO 2015
UMBRIA – Norcia (PG)
Corso per Istruttori di Survival CSEN – 1° Modulo

20-21-22 FEBBRAIO 2015
UMBRIA – Norcia (PG)
Corso per Istruttori di Survival CSEN – 2° Modulo

27-28-29 MARZO 2015
UMBRIA – Norcia (PG)
Corso per Istruttori di Sopravvivenza CSEN – 3° Modulo

24-25-26 APRILE 2015
UMBRIA – Norcia (PG)
Corso per Istruttori di Sopravvivenza CSEN – 4° Modulo

29-30-31 MAGGIO 2015
UMBRIA – Norcia (PG)
Corso per Istruttori di Sopravvivenza CSEN – 5° Modulo

26-27-28 GIUGNO 2015
UMBRIA – Norcia (PG)
Corso per Istruttori di Sopravvivenza CSEN – 6° Modulo+ esame